Forse è questo ciò a cui siamo chiamati, una riflessione sul virus.

Siamo fermi. 

Ma dentro si muovono tante cose.

Siamo di fronte a un momento epocale, una immensa, immediata richiesta di trasformazione.

Da Nord a Sud, da ricchi a poveri, da Vip a gente comune, tutti sottoposti alle stesse regole, a uno stato di fermo. Tutti uguali. 

Sento importante aprire una riflessione in questo spazio che si chiama “Costruire la salute”, dove da anni cerco di porre l’attenzione sul fatto che la salute è qualcosa che si costruisce, fisicamente, emotivamente e socialmente a partire dal periodo intorno alla nascita di un bambino. Come tutto diviene più lucido adesso! Leggi tutto il post