Forse è questo ciò a cui siamo chiamati, una riflessione sul virus.

Siamo fermi. 

Ma dentro si muovono tante cose.

Siamo di fronte a un momento epocale, una immensa, immediata richiesta di trasformazione.

Da Nord a Sud, da ricchi a poveri, da Vip a gente comune, tutti sottoposti alle stesse regole, a uno stato di fermo. Tutti uguali. 

Sento importante aprire una riflessione in questo spazio che si chiama “Costruire la salute”, dove da anni cerco di porre l’attenzione sul fatto che la salute è qualcosa che si costruisce, fisicamente, emotivamente e socialmente a partire dal periodo intorno alla nascita di un bambino. Come tutto diviene più lucido adesso! Leggi tutto il post

Costruire la salute

Questo spazio nasce dal desiderio di contribuire a sviluppare una cultura della salute. I livelli di disagio nella nostra società non hanno precedenti. Il disagio psichico è la prima causa di malattia, e i dati sono allarmanti soprattutto tra i bambini e i giovani. Abbiamo bisogno non solo di curare ma di chiederci cosa generi salute, è importante comprendere come COSTRUIRE LA SALUTE. Da anni mi occupo di salute e di come svilupparla a partire dall’accoglienza di un bambino. Come terapeuta ho una formazione specifica sul trauma psichico a partire da quello perinatale. Una ferita che ha a che fare con un inizio andato male, e visti i livelli di medicalizzazione esasperati della maternità, diffusa su larga scala e quindi una sorta di ferita sociale. Leggi tutto il post